Come da consolidata tradizione inizierà dal ritiro in altura a San Zeno di Montagna la nuova stagione sportiva per le ragazze dell’Agsm Verona che dal 7 al 12 agosto soggiorneranno allo Sporting Hotel e si alleneranno con doppie sedute quotidiane presso l’adiacente impianto sportivo messo a disposizione dall’Amministrazione Comunale della località turistica veronese affacciata sul Lago di Garda  sulle pendici del Monte Baldo.
Quella che andrà ad iniziare sarà la 21^ stagione sportiva consecutiva in Serie A per le gialloblù che dal 16 agosto proseguiranno la preparazione sul sintetico amico dello Stadio Olivieri di via Sogare.
Il primo impegno ufficiale di Coppa Italia è previsto per il 3 settembre, mentre per il 30 dello stesso mese è programmato l’inizio del Campionato Nazionale di Serie A.

Il ritiro:  
panorama-da-san-zenoSan Zeno di Montagna, piccolo centro di circa 1.300 abitanti che si estende su una superficie di  28 kmq, è considerato “un balcone sul Lago di Garda” ed è situato alle pendici occidentali del Monte Baldo, snodandosi con le sue antiche contrade per alcuni chilometri ad una altezza tra i 600 i 700 metri. La particolare posizione geografica favorisce una condizione climatica adatta per la preparazione sportiva. Da molti anni, oltre che le giocatrici gialloblù, San Zeno ospita anche i ritiri di preparazione di numerose altre realtà sportive di alto livello.
La vicinanza con la città di Verona (circa 40 chilometri),  e con i caselli autostradali di Affi-Lago di Garda e Peschiera del Garda, facilita l’afflusso di sportivi che intendono seguire gli allenamenti delle ragazze scaligere davanti ad un panorama mozzafiato tra lago e monti.
Lo Sporting Hotel è una struttura alberghiera nata nel 1990 particolarmente adatta per ospitare squadre sportive. L’albergo è immerso nel verde in una zona tranquilla adiacente agli impianti sportivi comunali, ed è dotato di piscina e palestra.

 

 

 

 

 

.

Lascia un Commento