Riprende, dopo la lunga sosta per le festività natalizie, il massimo campionato femminile con le gare della decima giornata del girone di andata.
Le ragazze dell’Agsm Verona tornano tra le mura amiche dello Stadium Agsm Olivieri di via Sogare dove, con fischio d’inizio alle 14,30, affrontano il Sassuolo.
La neo-promossa compagine emiliana, che raccoglie il glorioso passato della Reggiana e nella scorsa stagione sportiva è stata acquisita dal club professionistico del Sassuolo, occupa l’ultimo posto in classifica con all’attivo solamente tre punti nonostante una rosa ricca di atlete di buon valore che, al pari delle gialloblù, fino ad oggi non hanno saputo esprimere tutte le loro reali potenzialità.
Il Sassuolo si è notevolmente rinforzato nel mercato di riparazione. Sono arrivate la centrocampista  Giorgia Tudisco dal Luserna e le nazionali rumene Laura Rus Roxana (attaccante) e Adina Giurgiu (centrocampista).
Molte le novità anche nel Verona, con il tecnico scaligero Renato Longega che ancora non può sapere con certezza se potrà impiegare tutte le nuove arrivate. Alla vigilia del match sono giunti i transfer relativi a  Decker, Goula, Dupuy e Kostova che potrebbero dunque scendere in campo nella sfida tra le due deluse del campionato.

Le ex:
Sono tre le atele in forza alla compagine emiliana che in passato, anche se in stagioni non recenti, hanno militato nella compagine scaligera. Si tratta del portiere Tasselli, dei difensori Zanoletti e D’Adda.

Il programma della decima giornata e le designazioni arbitrali:
Agsm Verona – Sassuolo (Gasperotti di Rovereto);
Empoli – Brescia (Menicucci di Lanciano);
Juventus – Fimauto Valpolicella Chievo (Bianchi di Prato);
Atalanta Mozzanica – Ravenna (Barmasse di Aosata);
Pink Bari – Tavagnacco (Gigliotti di Cosenza).
Res Roma – Fiorentina (Domenica 15,45. Singh di Macerata)

Le dichiarazioni pre-match di mister Longega: