Mister Padovani analizza la sconfitta nella semifinale-scudetto. Gialloblù fuori a testa alta dopo una grande stagione.

Si ferma ad un passo dalla finale-scudetto il cammino della Primavera di Agsm Verona che si deve arrendere all’Inter dopo un doppio confronto tiratissimo.
Il tecnico delle scaligere Valter Padovani analizza la partita e ringrazia le sue ragazze per una stagione molto positiva nonostante le molte traversie tra infortuni e atlete salite in prima squadra.

<Il sogno di raggiungere la finale per lo scudetto è sfumato. Peccato perché ci credevamo e, nonostante tutte le problematiche che abbiamo avuto durante la stagione tra infortuni e passaggi di atlete alla prima squadra, era un obiettivo raggiungibile. 
Non ho nessun appunto da fare alle ragazze, nessun rammarico. Peccato perché ci siamo andati vicini nel finale contro una squadra solida la cui ossatura gioca assieme in prima squadra ed ha sfiorato quest’anno la promozione nella massima serie. 
Nonostante i nostri problemi abbiamo tenuto testa fino alla fine. Peccato per quei due gol presi all’inizio dei due tempi che ci hanno tagliato le gambe. Nel primo tempo abbiamo avuto la forza per pareggiare e abbiamo anche sfiorato il vantaggio con quel palo clamoroso di Manuela Giugliano. Sarebbe stata una bella boccata d’ossigeno ma purtroppo è andata male.
Brave lo stesso ragazze, anche dalle delusioni e dalle sconfitte bisogna trovare gli stimoli per migliorare ed andare avanti. Abbiamo ragazze molto giovani che potranno sicuramente crescere e regalarci grandi soddisfazioni in futuro>.

D.P.
Foto Cavalca

Lascia un Commento